DIRITTI E TUTELA DEGLI ANIMAL, A TARANTO NASCE LA FIGURA DEL GARANTE


L’amministrazione Melucci istituisce la figura del garante C’è tempo fino al prossimo 15 settembre per candidarsi al ruolo di “Garante per la tutela degli animali” del Comune di Taranto. La direzione Ambiente ha pubblicato l’avviso per raccogliere le manifestazioni di interesse, in linea con le indicazioni del primo cittadino Rinaldo Melucci. «È stato avviato l’iter per la selezione di questa importante figura – fa sapere il sindaco Melucci – che deve possedere precisi requisiti». Il “Garante per la tutela degli animali”, infatti, sarà individuato con decreto del sindaco all’esito della procedura di raccolta delle candidature e sentito l’assessore all’Ambiente Laura Di Santo. Sarà scelto tra chi, tra l’altro, possa vantare riconosciute esperienza e professionalità nella materia dei diritti degli animali, non svolgendo alcuna attività in conflitto con il ruolo. «Il “Garante per la tutela degli animali” – le parole del sindaco – collaborerà a titolo gratuito con l’amministrazione in tutte quelle attività che abbiano come fine la salvaguardia dei diritti di tutti gli animali, vigilando affinché la relativa normativa sia applicata e rispettata sul territorio comunale. Inoltre, dovrà rappresentare l’interfaccia tra l’amministrazione e tutte le associazioni animaliste del territorio, nonché le altre istituzioni che abbiano specifiche competenze in materia. Più in generale è nostro auspicio che possa rappresentare, con spirito costruttivo e propositivo, un importante stimolo per l’azione amministrativa suggerendo azioni e programmi per sensibilizzare e informare la nostra comunità sulla tutela dei diritti degli animali».