DAL PROFILO FB DEL SENATORE VITALI "GOVERNO: VITALI (FI), IO TRA I RESPONSABILI? SE SU GIUSTIZIA..."

Di seguito, le dichiarazioni Del Senatore LUIGI VITALI



"Certo se Conte fosse disponibile a riscrivere il programma di governo sulla riforma della giustizia, una riforma contraria a quella portata avanti dal ministro Bonafede, varrebbe la pena metterci la faccia, ma dati i suoi rapporti con Bonafede ne dubito, comunque mai dire mai...". Cosi' il senatore pugliese di Forza Italia, Luigi Vitali, in una intervista al direttore di Radionorba Notizie, Maurizio Angelillo, ha risposto a una domanda sulle voci che lo danno come uno dei possibili "responsabili" in soccorso del governo Conte. "Se ci fosse un cambio nel progetto di giustizia - ha risposto Vitali - certo potrei ragionare e credo tutto il centrodestra lo farebbe, e per me sarebbe importante alla fine della mia carriera politica portare a casa un risultato sulla giustizia dopo 25 anni di battaglie". Vitali e' peraltro scettico che si vada anticipatamente alle urne: "Non credo sia opportuno per il bene per il paese andare ad elezioni anticipate con una pandemia che provoca ancora 500 morti al giorno e una campagna di vaccinazioni che stenta a decollare come dovrebbe - ha affermato - al di la' dei demeriti di questo governo e' la situazione contingente che secondo me dovrebbe consigliare di non andare a votare ma da qui a dire che ci sono le condizioni per sostenere questo governo ce ne corre quindi mi auguro che trovino una quadra all'interno della maggioranza, io - ha concluso - non mi vedrei in un governo con un ministro della giustizia Bonafede, dovrei rinnegare 40 anni di onorata professione di avvocato e 5 legislature da parlamentare dove le mie battaglie sulla giustizia sono chiare sono scritte e sono l'opposto di quel che ha realizzato il ministro Bonafede"

87 visualizzazioni0 commenti