CONS. REG. PUGLIA LUIGI CAROLI "LO STABILIMENTO LEONARDO DI GROTTAGLIE RISCHIA IL SUO FUTURO"

Di seguito, Le Dichiarazioni Del Consigliere di FRATELLI D'ITALIA dalla sua pagina Facebook



"Inutile girarci attorno: se alla LEONARDO di Grottaglie si continua con una sola monocommittenza (le fusoliere del Boing 787) lo stabilimento non avrà futuro!

Ancora una volta la scontata vicinanza ai lavoratori e sindacati per la mobilitazione organizzata oggi non può essere l’unica azione che come Consiglio regionale possiamo mettere in campo. E’ necessario mobilitarsi per fare chiarezza sul futuro di quella che è stata un’eccellenza industriale pugliese e che da qualche anno a questa parte, con l’inerzia del governo regionale, sta perdendo in competitività e produttività.

Per questo raccogliendo il grido di allarme di FIM, FIOM E UILM che denunciano l’ambiguità di Leonardo abbiamo deciso di convocare d’urgenza in Commissione il presidente Emiliano, l’assessore Delli Noci e il capo della Task force Caroli, ma soprattutto l’amministratore delegato di Leonardo, Profumo. Vogliamo che una volta per tutte venga fatta chiarezza sul Piano industriale della multinazionale. La sensazione è che ci sia la volontà di preferire nella propria strategia industriale altre sedi del Nord Italia, o peggio ancora dell’estero. Vogliamo sapere dalla proprietà se è vero o meno."