Cerca
  • Rocco Monaco

ASPETTANDO IL NUOVO ANNO IN PIAZZA

Aspettando il nuovo anno in piazza a suon di soul, disco e rythm & blues.

Concerti per tutti i gusti per chi vuole aspettare il nuovo anno in piazza. A Brindisi l'appuntamento è con i «Soul Experience» a Ostuni con Ray Gelato.


Brindisi

Sarà la piazza antistante il Nuovo Teatro Verdi, a partire dalle ore 23.30, il luogo d’incontro per i brindisi e gli auguri, con il concerto della «Soul Experience» feat. Yvonne Park e Desta Zion, inserito nella rassegna «Le Luci di Brindisi. La Città a Natale», che accompagnerà con suoni e danze i momenti della festa. Lo spettacolo di danza aerea «Giardino italiano. L’amor che move il Sol e l’altre stelle» è stato rinviato a mercoledì 2 gennaio - con inizio alle ore 20 - a causa delle previsioni di forte vento che non garantirebbe le necessarie condizioni di sicurezza per i performer e per il pubblico.

Nella piazza sulla quale si affaccia il Teatro Verdi, il concerto della «Soul Experience» (Davide Repele chitarra e voce, Paolo Andriolo basso e voce, Alberto Lincetto tastiere, Stefano Cosi batteria) feat. Yvonne Park (voce) e Desta Zion (voce), annuncia un crescendo di ritmi soul, disco e rythm & blues per dare il via a una notte live perfettamente magica. Fondata nel 2008 da Paolo Andriolo, tra i bassisti italiani con maggiore personalità e sulla scena musicale da più di trenta anni, la band avrà al suo fianco l’intensissima voce di Yvonne Park, giovanissima interprete londinese di origine caraibica, e quella di Desta Zion, cantautore bermudiano naturalizzato inglese che si è affermato alla guida delle band «Songs in the key of Stevie» e «Mighty Leap». Il concerto proporrà un repertorio di cover internazionali tra Bruno Mars, Beyoncé, UB40, Stevie Wonder, Chaka Khan, Michael Jackson, Kool and the Gang e tanti altri.

A Ostuni appuntamento con Ray Gelato

Ha aperto i concerti di Robbie Williams, suonato al matrimonio di Paul McCartney e intrattenuto la regina Elisabetta. E di solito, a Natale, si esibisce al Blue Note di New York e al Ronnie Scott di Soho. Lui è Ray Gelato, il cantante e sassofonista di origini anglo-americane definito “Il padrino dello swing”. E per l’ultimo dell’anno porta con i Giants la forza dirompente della sua musica ad Ostuni, in piazza Libertà, per il Ghironda Winter Festival organizzato da Idea Show con il sostegno del Dipartimento Turismo della Regione Puglia, l’assessorato al Turismo del Comune di Ostuni e Pugliapromozione.

La grande festa a ingresso libero della Notte di San Silvestro, nella Città Bianca, prenderà il via alle ore 23.30 con le selezioni del dj Maurizio Laurentaci, che farà da apripista al concerto di Ray Gelato & The Giants. Lo stile unico, il carisma e la potenza della musica targata anni Cinquanta hanno fatto di Gelato uno dei portavoce del nuovo swing in un mix contagioso e spettacolare nel quale trovano posto il r’n’b, il jive e un impatto ritmico e sonoro straordinario. Merito anche dei Giants, il sestetto (con sax e trombe) da cui Gelato viene accompagnato e senza il quale quest’originale ed energetico tuffo nella tradizione non sarebbe immaginabile con gli stessi risultati.

Ray Gelato & The Giants traghetteranno il pubblico di piazza Libertà dentro il 2019, per poi lasciare il testimone a Filippo Nardi, l’ex ribelle del Grande Fratello (e più di recente concorrente all’Isola dei Famosi) che nel cuore della notte scalderà piazza Libertà con le sue selezioni house.

0 visualizzazioni