Cerca
  • Redazione Video M Italia

Taranto: sequestrate quattro quintali di cozze inquinate


Sequestrati dalla Capitaneria di porto-Guardia Costiera di Taranto quattro quintali di cozze non idonee alla vendita e al consumo umano perché altamente nocive. In particolare, durante un’attività di controllo, è stata individuata un’unità navale che stava immergendo nel Primo Seno del Mar Piccolo un ingente quantitativo di mitili, contravvenendo all’ordinanza del 22 luglio 2011 del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Taranto e all’ordinanza della Regione Puglia del 13 settembre 2018, che prevedono il blocco del prelievo e della movimentazione di molluschi bivalvi per la contaminazione da diossine e Pcb. (Ansa)

0 visualizzazioni