top of page
Ancora 1

TARANTO: DURO COLPO AL NARCOTRAFFICO DAI CARABINIERI. OLTRE 2 KG DI COCAINA SEQUESTRATI E UN ARRESTO

Pensavano di passare inosservati per le vie del quartiere Tamburi di Taranto, a bordo della loro utilitaria. Ma la presenza in quella zona di una “normale” coppia, proveniente da un altro noto quartiere di Taranto, ha destato, invece, i sospetti dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Taranto.

Dopo averli pedinati ed osservati hanno deciso di fermali e procedere ad un controllo finalizzato alla ricerca di sostanze stupefacenti.

L’intuito degli investigatori ha dato i suoi frutti: a bordo dell’auto la coppia trasportava in uno zaino, senza neanche preoccuparsi troppo di nasconderlo, un ingente quantitativo di sostanza stupefacente, verosimilmente cocaina.

La perquisizione è stata opportunamente estesa anche all’abitazione dei giovani, nella quale è stato ritrovato un altro consistente quantitativo, oltre mezzo chilo, della medesima sostanza stupefacente.

Così, i servizi predisposti sul territorio dal Comando Provinciale di Taranto, al fine di prevenire e reprimere le attività di spaccio di sostanze stupefacenti e contrastare i relativi traffici, hanno portato ancora una volta a risultati importanti: il 33enne è stato arrestato e per lui si sono aperte le porte del carcere di Taranto, mentre la donna è stata denunciata a piede libero.

Ma il risultato più importante è l’essere riusciti a non far arrivare nel mercato illegale di sostanze stupefacenti, in parte destinato anche ad assuntori giovanissimi, oltre duemila dosi di cocaina che alla criminalità avrebbe fatto guadagnare diverse centinaia di migliaia di euro.

Lo stupefacente sequestrato è stato consegnato al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Taranto, che procederà a svolgere tutte le conseguenti analisi.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Per entrambi è fatta salva la presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva.



13 visualizzazioni0 commenti
Ancora 2
Ancora 3
Ancora 4
Ancora 5
Ancora 6
Ancora 7
bottom of page