top of page
Ancora 1

SFAVOREVOLE SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO: L'AREA A CALDO DI ILVA POTRÀ CONTINUARE AD INQUINARCI

dal profilo Facebook del Consigliere Comunale di Martina Franca GIUSEPPE CERVELLERA



La ragion di stato prevale sul diritto alla salute ed alla sicurezza dei cittadini di Taranto e provincia.


Ilva può continuare ad intossicare bambini, ragazzi, adulti ed anziani nonostante le emissioni nocive siano evidenti a vista d'occhio e nonostante il Sindaco per tutelare la salute dei suoi cittadini avesse previsto un'ordinanza di chiusura dell'area a caldo.


Può continuare a contaminare l'ambiente ed a produrre incidenti e morti in una fabbrica ormai vetusta e superata.


Altro che transizione ecologica, green, verde, ed ambiente sostenibile.

Tutte chiacchiere, per il Consiglio di Stato, per il Governo, per lo Stato, la produzione dell'acciaio deve continuare senza alcuna garanzia per le persone, senza che siano state ottemperate le prescrizioni dei Tribunali per la sicurezza degli impianti; insomma, la tragedia non si può arrestare.

Nonostante le condanne penali e tutti i fatti accertati seppur ancora in primo grado.

Quanto ancora bisogna pagare in termini di vite umane e sofferenze annesse?

Potete andare tutti a quel paese ma la battaglia continua

28 visualizzazioni0 commenti

Comments


Ancora 2
Ancora 3
Ancora 4
Ancora 5
Ancora 6
Ancora 7
bottom of page