top of page
Ancora 1

San Pietro Vernotico (BR), servizio straordinario di controllo del territorio.

Tre denunce per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, omessa denuncia di arma e guida in stato di ebbrezza.

Nel fine settimana, i Carabinieri dei reparti dipendenti dalla Compagnia di Brindisi, coadiuvati dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Puglia, hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio eseguito nel Comune di san Pietro Vernotico con l’impiego di numerose pattuglie che hanno intensificato i controlli lungo le vie del centro storico, nelle piazze più frequentate dai cittadini e dai turisti, nonché in prossimità dei luoghi della movida. Questi servizi, finalizzati al potenziamento delle attività di prevenzione e repressione dei reati predatori, nonché ad assicurare una cornice di serenità ai cittadini che, in considerazione della stagione estiva, si sono riversati sui luoghi di aggregazione, nei locali pubblici e di intrattenimento e nelle piazze per seguire le varie manifestazioni, sono compresi in una serie di più ampi dispositivi eseguiti durante tutto l’arco estivo sia nel territorio del Comune di San Pietro Vernotico che in quelli limitrofi. I controlli hanno portato al deferimento in stato di libertà di tre persone del luogo, in particolare: una è stata trovata in possesso di 0,4 grammi di cocaina, una in possesso di un fucile ad aria compressa di potenza superiore ai 7,5 joule e l’altra è stata fermata alla guida della sua auto con un tasso alcolemico di 2,62 g/L. Lo stupefacente e l’arma sono stati sequestrati, la patente di guida è stata ritirata e il veicolo sottoposto a sequestro. Complessivamente sono stati controllati 75 automezzi e identificate 93 persone, eseguite diverse perquisizioni, nonché controllati alcuni esercizi pubblici ed elevate contravvenzioni al Codice della Strada. Durante tutto l’arco estivo, i Carabinieri della locale Stazione, supportati anche dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi, hanno eseguito diverse perquisizioni personali e domiciliari, controllato circa 750 veicoli, identificato più di 1000 persone, ispezionato numerosi esercizi pubblici ed elevato numerose contravvenzioni al Codice della Strada. Proseguiranno anche nelle prossime settimane ulteriori servizi ad alto impatto, per continuare a incrementare il livello di sicurezza nelle cittadine del circondario.




5 visualizzazioni0 commenti

Comentários


Ancora 2
Ancora 3
Ancora 4
Ancora 5
Ancora 6
Ancora 7
bottom of page