SAN MICHELE SALENTINO: BANDO “SPORT NEI PARCHI”, CANDIDATI DUE PROGETTI PER PARCO AUGELLUZZI

Dal sito del Comune di San MIchele Salentino



L’amministrazione comunale di San Michele Salentino ha candidato al bando “Sport nei parchi” promosso tramite avviso pubblico in collaborazione tra Anci e “Sport e Salute Spa”, due progetti per la riqualificazione dell’area fitness, l’installazione di nuove attrezzature e la creazione delle cosiddette “isole di sport” nel parco comunale Augelluzzi.

Entrambi i progetti si pongono in continuità con gli interventi svolti e predisposti per il rilancio della più importante area naturalistica comunale di 5 ettari, ad appena un km dal centro abitato, dove, grazie alla sinergia tra la cooperativa Trullo Sociale.net, volontari e amministrazione comunale, è stato possibile avviare una serie di lavori di riqualificazione e valorizzazione che hanno portato alla creazione di un’area pic-nic, un’area didattica ed area giochi, a breve video sorvegliata, in attesa dell’accreditamento come “bosco didattico” da parte della Regione Puglia.

Grazie a queste progettualità, quindi, in caso di approvazione, il parco si doterà di una ulteriore area di libera fruizione dedicata al benessere e l’attività motoria. In particolare, il progetto candidato alla linea di intervento numero 1 prevede la riqualificazione di un’area fitness già esistente con l’installazione di nuove strutture fisse per lo svolgimento di attività sportiva a corpo libero con macchinari professionali. Le attrezzature saranno dotate di un sistema integrato di QR Code che permetterà all’utenza di avere accesso alla visione di video tutorial a cura di atleti del panorama sportivo nazionale e internazionale. Il progetto candidato alla linea di intervento numero 2 prevede tre “isole di sport”, un’area dimostrativa per eventi e nuove attrezzature con il coinvolgimento delle Asd/Ssd del territorio per svolgere durante la settimana la propria attività e nel week end offrire un programma di attività gratuite (finanziate da Sport e salute) destinate a diversi target (bambini e ragazzi, donne, over65). In entrambi i casi, il comune si è impegnato a cofinanziare con il 50 percento dell’intero importo.

“Promuovere l’attività fisica attraverso iniziative del genere vuol dire non solo dotare la zona prescelta di nuova impiantistica, ma anche riqualificarla per incentivare l’attività sportiva – dichiara l’assessora allo sport, Angela Martucci. I cittadini devono riappropriarsi degli spazi urbani e parcoAugelluzzi rappresenta un primo passo verso questo obiettivo. Per la prima volta, poi, verrebbero coinvolte le società sportive locali che abbiamo, primariamente, invitato ad una riunione ed ascoltato e gestirebbero direttamente l’area e le attrezzature. Da questo confronto sono venute fuori tante belle idee da attuare e l’auspicio è che gli interventi vengano finanziati per dare un nuovo corso al nostro polmone verde”.

16 visualizzazioni0 commenti
 
 
 
 
 
 

©2015 Video M Italia