Cerca
  • Rocco Monaco

SALVATO UN BAMBINO DISABILE CHE VAGAVA SOTTO LA NEVE

Succede a Pulsano, nella provincia di Taranto.


Determinante l'intuito e l'azione di un carabiniere che, pur essendo libero dal servizio, non ha esitato a mettere al sicuro il 12enne.

Il Carabiniere, schivando il restante traffico che procedeva con difficoltà sulla strada innevata, si è accostato al ciglio della strada con estrema prudenza, è sceso dalla macchina e si è avvicinato con aria rassicurante verso il bambino.


Dopo essere riuscito a farsi dare le sue generalità, il Brigadiere, coprendo il bambino con il suo giaccone, non ha esitato a farlo salire sulla sua autovettura privata, e quindi si è diretto immediatamente presso la Stazione Carabinieri di Pulsano, più vicina al luogo del ritrovamento del minore.

Lì, all’interno della Stazione, “coccolato” anche dagli altri carabinieri, il bambino è stato rifocillato, mentre era già stato attivato personale del 118 per constatare lo stato di salute del minore.


Avuta certezza che, a parte lo spavento ed un principio di assideramento, il bambino stava sostanzialmente bene, si è quindi provveduto a rintracciare i suoi genitori, i quali, ignari di quello che era successo dato l’orario e l’allontanamento del bambino avvenuto di nascosto, sono giunti immediatamente in caserma ed hanno potuto riabbracciare il proprio figlio, e quindi ringraziare, particolarmente commossi, tutti i militari della caserma ed il militare soccorritore, per aver scongiurato più gravi pericoli.

0 visualizzazioni