top of page
Ancora 1

Rifiuti, Zullo (FdI): L’impianto di Conversano si ferma e in 39 Comuni si blocca la raccolta

dell’indifferenziato.

“Era fin troppo evidente che i disagi nella raccolta dei rifiuti indifferenziati per il fermo dell’impianto di Conversano, non sarebbero stati solo dei cittadini di Cassano, ma di tutti i 39 Comuni che conferiscono in quell’impianto. Infatti, molti sindaci stanno emettendo ordinanze per bloccare la raccolta dei rifiuti indifferenziati.

“Ma tutto questo non è solo responsabilità del gestore dell’impianto di Conversano che ha comunicato ad AGER che non è in grado di poter accettare ulteriori ingressi ai camion dei Comuni, ma del Piano Rifiuti approvato poco più di un anno che fa ha fallito il suo obiettivo: la Puglia non solo non ha un ciclo dei rifiuti completato, ma anche a causa dei disservizi costringe i sindaci dei Comuni ad aumentare la TARI che pesa molto sulle tasche dei cittadini. Un Piano che come Fratelli d’Italia criticammo e cercammo anche di migliorare inascoltati. Oggi il risultato è il caos in 39 Comuni!

Con buona pace del direttore dell’Ager Gianfranco Grandaliano, capo Dipartimento Paolo Garofoli, l’assessore Annagrazia Maraschio, il presidente Michele Emiliano che fingono di non vedere la ‘pattumiera’ nella quale hanno ridotto la Puglia.” Cos? dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Ignazio Zullo.


4 visualizzazioni0 commenti

ความคิดเห็น


Ancora 2
Ancora 3
Ancora 4
Ancora 5
Ancora 6
Ancora 7
bottom of page