PUGLIA: PARTITO "AUTONOMI E PARTITE IVA": "MANCANO 630 DECRETI ATTUATIVI DEL GOVERNO CONTE 2"

Di seguito le dichiarazioni



"Un vero disastro dell’organizzazione politico-burocratica. Cosa significa? Significa che circa 9 miliardi, 3,5 di legge di bilancio e 5,2 miliardi del decreto Agosto 2021, sono stati stanziati, dopo l’approvazione del Governo e del Parlamento, ma non possono essere usati perché gli uffici preposti e quelli ministeriali non hanno completato l’iter attuativo. Carte, scartoffie, timbri e firme, pressoché inutili, che ritardano l’uso della liquidità erogata ma in sosta tecnica, spesso per anni o secoli. Si secoli. Ci sono leggi che non hanno mai ricevuto il loro decreto attuativo. Ma i politici eletti dal Popolo, riescono o no a far lavorare questi burocrati-dipendenti pubblici? Risposta: No, assolutamente No!!! I Dipendenti pubblici sono molto ben pagati e molto ben tutelati da diritti ineguagliabili e da contratti collettivi, ci mancherebbe, mica come Noi Autonomi e Partite iva senza garanzie! Naturalmente il ritardo dell’uso Ministeriale delle somme non è colpa della Burocrazia !(?), ma del Covid !(?). Naturalmente non è colpa del Movimento 5Stelle!(?)ma della Burocrazia!(?). Mi domando: Fino a quando i politici saranno indifferenti a questa inefficienza? Fino a quando il dipendente pubblico sarà tutelato dall’intoccabilita’ e quindi illicenziabilita? Fino a quando Noi Autonomi e Partite Iva dovremo ragliare come asini, il cui canto non va certo in cielo, aspettando che qualcuno si decida a mettere firme e timbri sulle leggi che aspettano di mettere in movimento il denaro stanziato? Questi soldi servono al cittadino e Noi Autonomi e Partite Iva siamo anche cittadini e soggetti giuridici, e soprattutto siamo i veri Produttori di PRodotto Interno Lordo, anche se per adesso, non contiamo niente pur rappresentando 5 milioni di partite iva e 20 milioni di ns. dipendenti. Verrà il giorno in cui…."

17 visualizzazioni0 commenti