MEDITERRANEAN AEROSPACE MATCHING (MAM)




I NUMERI DEL MAM 2021

Il Mediterranean Aerospace Matching (MAM) si è svolto secondo la modalità ibrida con la possibilità di essere seguito in presenza e online nelle tre giornate previste. L’evento ha visto più di 1300 registrazioni. I partecipanti in presenza nella prima giornata sono stati 1000, 600 nella seconda e 500 nell’ultima giornata. In streaming, attraverso i canali YouTube e Facebook, l’intero convegno è stato seguito da diverse centinaia di contatti ogni giorno. Al MAM hanno preso parte 70 relatori di cui 16 esteri. Alla start-up arena hanno partecipato 25 start-up italiane selezionate tra le 45 che avevano presentato la candidatura mentreb le PMI innovative protagoniste dell’evento sono state alcune decine, esclusivamente pugliesi. All’interno dell’aeroporto di Grottaglie ‘M. Arlotta’ sono stati allestiti 18 stand, di cui 5 appartenenti a grandi gruppi industriali. Nell’area esterna erano presenti 22 aziende per la mostra statica e nelle tre giornate sono state eseguite le dimostrazioni in volo con un ricco programma che prevedeva 12 scenari operativi. All’interno della piattaforma di ICE-ITA, invece, sono stati inseriti 70 stand virtuali che hanno avuto la possibilità non solo di mostrare le proprie attività ma che l’opportunità costruire B2B con investitori esteri.


6 visualizzazioni0 commenti