MARTINA FRANCA (TA): SERVIZIO DI CONTROLLO “AD ALTO IMPATTO” DEI CARABINIERI


Nel corso della mattinata odierna, è stato effettuato un servizio “ad alto impatto” finalizzato a rafforzare il concetto di “sicurezza percepita” da parte della Compagnia Carabinieri di Martina Franca.

I militari, nel centro abitato del Comune di Montemesola (TA), hanno implementato l’attività di controllo del territorio con dei servizi finalizzati al contrasto di quei fenomeni di assembramento e violazione delle misure urgenti di contenimento dell’emergenza da Coronavirus.

Il dispositivo è stato composto dai reparti territoriale dell’Arma dei Carabinieri come: Sezione Radiomobile, Sezione Operativa, Stazione CC di San Giorgio Jonico, Stazione CC di Martina Franca, Stazione CC di Grottaglie e Stazione CC di Montemesola.

Nel corso di tale attività, al fine di far rispettare la normativa riferita al contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID 19, i militari hanno proceduto al controllo di 4 locali commerciali, siti proprio in Montemesola, verificando la validità di 37 Green Pass.

Durante il servizio coordinato, sono stati altresì organizzati tre posti di controllo a doppio senso di marcia, nei pressi della Zona Industriale, nei pressi del Palazzetto dello sport di via Grottaglie e sul rondò di Via Grottaglie ove sono state controllate 57 autovetture, identificate 76 persone e comminate 7 sanzioni al Codice della Strada per mancato uso della cintura di sicurezza e per uso del telefonino alla guida.

411 visualizzazioni0 commenti