MARTINA FRANCA:SERVIZIO DI RACCOLTA RIFIUTI PER I CITTADINI AFFETTI DA COVID-19 E IN QUARANTENA

Di seguito, il comunicato dal sito internet del Comune di Martina Franca


L'Amministrazione Comunale, al fine di contrastare e contenere l''emergenza epidemiologica da COVID - 19, anche sulla base delle indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità, attiva un servizio dedicato e gratuito di raccolta porta a porta dei rifiuti urbani provenienti dalle abitazioni dove soggiornano i soggetti:

POSITIVI AL TAMPONE  IN ISOLAMENTO;

IN QUARANTENA OBBLIGATORIA.

Per le abitazioni in cui sono presenti tali soggetti la raccolta differenziata è interrotta e tutti i rifiuti domestici prodotti dal soggetto positivo e dal suo nucleo familiare, sono considerati indifferenziati e saranno gestiti mediante "servizio dedicato".

Le persone affette da Covid-19 o in quarantena obbligatoria potranno richiedere l'attivazione del "servizio dedicato" compilando in ogni sua parte il seguente modulo di autodichiarazione.

Solo in caso di impossibilità all'utilizzo del mezzo telematico, è possibile richiedere l'attivazione del servizio chiamando il numero di telefono 080 483 6221 fornendo ogni informazione e dichiarazione richieste al personale della Polizia Locale.

Gli orari di esposizione dei rifiuti e le modalità di raccolta verranno comunicati telefonicamente dal gestore del servizio di igiene e nettezza urbana al numero indicato dal cittadino al momento della richiesta.

Si sottolinea che tali utenti per la raccolta dei rifiuti domestici inclusi gli scarti - plastica, vetro, carta, umido, metallo - mascherine, guanti monouso dovranno utilizzare almeno due sacchetti uno dentro l'altro e chiuderli bene (con dei lacci o nastri adesivi) prima del conferimento.

Si rammenta che questo servizio aggiuntivo è dedicato esclusivamente a persone positive al Coronavirus o in quarantena obbligatoria e che una volta terminato il periodo di quarantena obbligatoria, il diritto ad usufruire del servizio di ritiro aggiuntivo decade.

 Si chiede la massima collaborazione dei cittadini su questo punto, per consentire alla ditta Monteco di assistere in modo efficiente coloro che ne abbiano effettiva necessità.

Per le abitazioni in cui NON SONO PRESENTI soggetti positivi o in quarantena obbligatoria, LA RACCOLTA DIFFERENZIATA NON E’ INTERROTTA e la gestione dei rifiuti non prevede cambiamenti, con la raccomandazione di gettare nell’indifferenziata mascherine, guanti e, in caso di raffreddore i fazzolettini.

137 visualizzazioni
 
 
 
 
 
 

©2015 designed and created  Carone Francesco