MARTINA FRANCA: PUG, IL CONSIGLIO DI STATO DA' RAGIONE AL COMUNE

Ecco quanto si apprende dal sito internet del Comune di Martina Franca



La sezione quinta del Consiglio di Stato ha respinto l’appello proposto dai precedenti progettisti del Pug (D:RH Studio Dinale Rigonat Hugues Architetti e Associati) contro il Comune di Martina Franca.

Nello specifico, l’oggetto del contenzioso riguardava la sospensione dell’efficacia degli atti che l’Amministrazione comunale aveva adottato allo scopo di internalizzare il servizio di redazione Piano Urbanistico Generale, dopo la revoca dell’incarico ai precedenti progettisti per gravi inadempienze.

Dopo la prima pronuncia favorevole del Tar Lecce, quindi, anche il Consiglio di Stato ha certificato la piena  legittimità degli atti adottati dal Comune di Martina Franca.

“Un’altra pronuncia favorevole al Comune di Martina Franca. Resta confermato, ancora una volta, il procedimento di formazione del Pug, affidato quasi esclusivamente alle nostre risorse interne che può procedere ora, senza pausa, verso la fase finale della sua redazione e, conseguentemente, verso la sua approvazione definitiva. Un sincero ringraziamento ai difensori del Comune di Martina Franca, l’avv. Olimpia Cimaglia e la prof.ssa Gabriella De Giorgi Cezzi.”

151 visualizzazioni
 
 
 
 
 
 

©2015 designed and created  Carone Francesco