Cerca
  • Redazione Video M Italia

Martina: dal 1 gennaio un'imposta di soggiorno per i turisti? Se ne discute in consiglio comunale


Il Comune di Martina Franca potrebbe introdurre, dal prossimo 1 gennaio, l'imposta di soggiorno per i turisti che vorranno soggiornare in città. La proposta è già stata inserita all'ordine del giorno del prossimo consiglio comunale, in programma domani, 27 novembre, alle 16 a Palazzo Ducale. "Il comune di Martina Franca - si legge nella delibera che sarà esaminata da maggioranza e opposizione - a seguito della riduzione dei trasferimenti statali ed in considerazione del persistente blocco della leva fiscale, non sarebbe in grado di mantenere i livelli di manutenzione della città e l'erogazione dei servizi sinora garantiti, in materia di turismo e di beni culturali, ambientali e di servizi pubblici locali. Pertanto si rende necessario istituire l'imposta di soggiorno, tenuto conto inoltre, che per poter incentivare e, comunque, almeno mantenere costante negli anni sul territorio la presenza turistica, occorre investire in tale ambito, migliorando ed offrendo adeguati servizi pubblici ed idonei interventi per la conservazione ed il miglioramento del patrimonio artistico ed ambientale, e per la organizzazione e realizzazione di eventi culturali e, conseguentemente, un costante impegno di risorse finanziarie". L'importo dell'imposta (che non potrà superare 5 euro a notte), in caso di approvazione in consiglio, sarà determinato dalla giunta.

0 visualizzazioni