L'OSPEDALE DI COMUNITÀ CHIUDE E RITORNA CENTRO COVID: INACCETTABILE E IRRISPETTOSO PER CISTERNINO




"Non avremmo voluto crederci, ma è così: l'Ospedale di Comunità di Cisternino, inaugurato solo pochi giorni fa con toni trionfalistici, chiude nuovamente e, per disposizione dell'ASL, torna a essere centro covid post acuzie.


I pazienti attualmente ospitati presso la struttura, dunque, dovranno essere mandati via irrispettosamente, considerati come semplici numeri e umiliati da tale modo di procedere


Continua questo spiacevole balletto, sintomo di una marcata incapacità di programmazione da parte soprattutto del governo regionale, che va a ripercuotersi sempre sulla pelle dei più deboli e dei (soliti) Comuni sacrificabili.


Era noto da tempo che la pandemia avrebbe nuovamente presentato il conto: sembra incredibile non aver predisposto soluzioni che permettessero la coeistenza sul nostro territorio di entrambi i servizi. È inaccettabile che, ancora una volta, debba essere Cisternino a pagare il prezzo più alto e umiliante.


Coordinamento cittadino

Opportunità Civica Cisternino

45 visualizzazioni0 commenti