top of page
Ancora 1

In visita a Bari per prima la volta l'Ambasciatore Israeliano, Alon Bar, in

in occasione del Water Innovation Summit 2023.

La prima volta dell’Ambasciatore israeliano in Puglia: a Bari per il Water Innovation Summit e incontri istituzionali, con un giro nel centro storico fra chiese, focaccia e orecchiette

Il resoconto della giornata del console onorario d’Israele, Luigi De Santis.

<Si potrebbe dire: buona la prima per l’Ambasciatore israeliano, Alon Bar, che per la prima volta è venuto in Puglia in occasione del Water Innovation Summit 2023, in corso a Bari e organizzato dall’Acquedotto pugliese e l’Ambasciata di Israele in Italia.> Cos? il console onorario d’Israele in Puglia, Luigi De Santis che oggi ha accompagnato l’Ambasciatore negli incontri istituzionali e non.

<L’Ambasciatore ha voluto essere presente nel primo giorno del summit – aggiunge De Santis - anche per inaugurare i lavori e salutare le aziende israeliane che partecipano alla tre giorni dove presenteranno tutte le innovazioni tecnologiche del Sistema Idrico Integrato, un tema particolarmente caro alla Puglia. Una visita di poche ore che per? ha consentito all’ambasciatore di poter avere incontri bilaterali con il presidente e il direttore dell’AQP, Domenico Laforgia e Francesca Portincasa, per intrecciare anche nuovi e più intesi rapporti di collaborazione. Non sono mancati anche gli incontri istituzionali: in Consiglio regionale con la presidente Loredana Capone e al Comune di Bari prima con il vicesindaco Eugenio Di Sciascio e poi, per una breve passeggiata nel centro della città, con il sindaco Antonio Decaro.>

<Fra il primo e il secondo momento un intermezzo non programmato – conclude il console - ma che stava particolarmente a cuore all’ambasciatore Bar: conoscere Barivecchia e visitare la Cattedrale e la Basilica di San Nicola. Fra i vicoli della città si è fermato incuriosito davanti alle donne che facevano le orecchiette… e poi per non farsi mancare nulla non poteva mancare anche l’assaggio della focaccia barese nello storico panificio Fiore. Sulla strada per l’aeroporto la ‘confessione’: sono rimasto stregato dalle bellezze di Bari, torner? presto! Per noi baresi e pugliesi un tassello in più per gli importanti rapporti con lo Stato di Israele.>





2 visualizzazioni0 commenti

Comments


Ancora 2
Ancora 3
Ancora 4
Ancora 5
Ancora 6
Ancora 7
bottom of page