IL CIS APPROVA GLI INTERVENTI PER IL QUARTIERE SALINELLA

Melucci: «Tavolo deludente sui grandi attrattori, almeno portiamo a casa questi nostri progetti»


Il tavolo del Cis ha approvato la proposta presentata dal Comune di Taranto per il finanziamento di due interventi di fondamentale importanza per il quartiere Salinella, fra loro strettamente collegati: il completamento del programma di messa in sicurezza idraulica dell’area Cep (4 milioni di euro) e la realizzazione del parco urbano naturalistico della “Salina piccola”, con la creazione di un nuovo lago di laminazione per le acque piovane che fungerà anche da oasi faunistica (7,67 milioni di euro).

Nonostante alcune decisioni del Cis per Taranto siano state deludenti, in particolare sui grandi attrattori, portiamo a casa almeno questi nostri progetti, entrambi rientranti nel programma di opere che avevamo già candidato con successo al bando “Italia City Branding 2020”, che comprendeva anche la realizzazione del parco urbano sportivo dei Giochi del Mediterraneo: la nostra capacità di pianificare progetti e interventi ci consentì di ottenere 880mila euro per la progettazione.

Per il rischio idraulico avevamo già ottenuto 4 milioni di finanziamento nell'ambito del “Decreto rilancio” del 2020; risorse di competenza del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ad oggi non ancora nella disponibilità dell'amministrazione, ma per le quali è previsto a breve il trasferimento.

6 visualizzazioni0 commenti