Grottaglie scalo cargo per i prodotti agricoli, Melucci: «Interessante per il nostro aeroporto»


L’aeroporto di Grottaglie trova una dimensione perfettamente integrata nel processo di diversificazione che sta vivendo il territorio tarantino, nella direzione di quel modello di sviluppo alternativo che abbiamo immaginato per la città.

Grazie all’impegno della Regione Puglia, e in particolare dell'assessore allo Sviluppo economico Alessandro Delli Noci, lo scalo ospiterà un polo logistico integrato di sviluppo del trasporto merci per via aerea, legato alla catena del freddo. I nostri prodotti agricoli arriveranno nei principali hub cargo europei come Orly, Liegi e Francoforte, il “made in Puglia” partirà da Taranto per consolidare le presenze nei mercati esteri.

È una notizia che apre prospettive interessanti, perché la vitalità dell’aeroporto è una condizione necessaria per immaginarne un suo utilizzo ampio, anche in termini turistici.

16 visualizzazioni0 commenti