GIUSTIZIA, SENATORE VITALI: "PER RIDURRE I TEMPI BASTANO POCHE NORME"

Dal Profilo Facebook del Senatore LUIGI VITALI



"Si sente parlare di riforma del processo penale ma, considerato che questa maggioranza è tutt'altro che omogenea, si rischia di parlare al vento". E' quanto dichiarato dal senatore di Fi Luigi Vitali. "Basterebbe modificare - aggiunge - qualche norma per risolvere la tempistica dei processi penali senza pregiudicare le garanzie" ha continuato il parlamentare che ha concluso "la settimana prossima presenterò alla stampa un disegno di legge che ho preparato con altri colleghi. Immediata iscrizione nel registro degli indagati di chi risulti essere potenzialmente responsabile di un reato. Richiesta obbligatoria di giudizio immediato entro 60 giorni dall'esecuzione di una misura cautelare. Apertura del dibattimento entro 30 giorni dalla richiesta e celebrazione dello stesso nei tempi previsti dall'art.477 c.p.p."

13 visualizzazioni0 commenti