top of page
Ancora 1

Giornata internazionale della solidarietà umana, i cittadini premiati

Sono stati premiati ieri sera, in occasione della “Giornata Internazionale della Solidarietà Umana”, l’agente Biagio Tagliente per aver salvato la vita a Chiara, una bambina di un anno con un provvidenziale intervento effettuato fuori dal servizio e Giuseppe Prete sottocapo della Marina Militare che, con il suo tempestivo intervento ha consentito di salvare la vita alla piccola Melania.

Nel corso della cerimonia sono state conferite due targhe anche al giovane studente Giuseppe Scialpi per essersi particolarmente distinto nel corso degli studi tanto da essere premiato lo scorso ottobre al Quirinale dal Presidente della Repubblica Mattarella fra i 25 Alfieri del Lavoro e al sarto Giuseppe D’Ignazio per aver esaltato con la sua attività pluridecennale i valori sociali, educativi e culturali del lavoro fra i valori fondanti della nostra Costituzione.

Dopo i saluti del Sindaco Gianfranco Palmisano e dell’Assessore alle Attività Culturali Carlo Dilonardo, che ha voluto l’istituzionalizzazione della giornata anche a Martina Franca, città che come è noto ha mostrato anche negli ultimi atti amministrativi una attenzione particolare ai valori quali la solidarietà, la pace, la fratellanza, i premi sono stati consegnati dai consiglieri Antonio Curia, Veronica Fumarola, Donatella Pulito, Angelita Salamina.

Nel 2005 l’ONU ha designato il 20 dicembre quale data speciale per celebrare la “Giornata Internazionale della Solidarietà Umana” al fine di offrire alla collettività occasioni di crescita spirituale, sociale e culturale. La Giornata, quest’anno, è stata istituita per la prima volta a Martina per testimoniare la riconoscenza e la stima della Città a cittadini che si sono distinti per particolari gesti e impegno che hanno dato lustro alla comunità.

“Una serata di grandi emozioni che abbiamo condiviso con un folto pubblico – hanno evidenziato il Sindaco Gianfranco Palmisano e l’Assessore Carlo Dilonardoche ha sostenuto con grande entusiasmo le straordinarie azioni di salvataggio compiute dai nostri concittadini Biagio Tagliente e Giuseppe Prete, oltre ad esprimere il vivo apprezzamento per l’attività di grande successo culturale e produttivo dello studente Giuseppe Scialpi e del sarto Giuseppe D’Ignazio. Questa giornata indetta dall’Onu, concludono il Sindaco e l’Assessore, sarà occasione anche negli anni futuri, di condivisione e attribuzione di onorificenze a cittadini che si sono distinti per particolari e straordinarie azioni e attività degne di attenzione e di menzioni, in termini di solidarietà e aiuto del prossimo”.




65 visualizzazioni0 commenti

Comentários


Ancora 2
Ancora 3
Ancora 4
Ancora 5
Ancora 6
Ancora 7
bottom of page