EXPO DUBAI, EMILIANO: “LA PUGLIA AL FIANCO DELL’ITALIA NELLA PARTECIPAZIONE A EXPO”

CON L’INNOVATION TALK SI CONCLUDE LA MISSIONE ISTITUZIONALE DELLA PUGLIA




“Ringrazio Paolo Glisenti che ci ha rivolto questa richiesta di partecipare ad Expo 2020 e ha coinvolto tutte le regioni italiane in uno sforzo comune, perché l’Italia è vero che ha le autonomie regionali, ma è una sola e quando si proietta al di fuori dei suoi confini si presenta come un’unica stupenda realtà”. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano a conclusione dei lavori dell’Innovation Talk, evento internazionale organizzato oggi nel Padiglione Italia a Expo Dubai. Emiliano ha ringraziato l’Ambasciatore d’Italia negli Emirati Arabi Uniti Nicola Lener “per l’assistenza che la Regione Puglia sempre riceve in ogni parte del mondo dove andiamo” e il Commissario del Padiglione Italia Paolo Glisenti.

L’Innovation Talk “Creare il futuro: i trend per la manifattura di domani” ha concluso la missione istituzionale della Regione Puglia durante la Space Week di Expo Dubai e ha aperto un focus su possibili collaborazioni bilaterali su manifattura del futuro, robotica e sue applicazioni manifatturiere, ecosistemi di accelerazione delle start-up e Parchi tecnologici.

Tra gli intervenuti Smail Ali Abdulla, CEO di Strata Manufacturing e Hussain Al Mahmoudi CEO del Sharjah Research, Technology and Innovation Park, che nella giornata di ieri hanno accolto la delegazione pugliese proprio allo scopo di di rafforzare i rapporti tra la Puglia e gli Emirati Arabi Uniti e creare un sistema di scambi che rafforzi la cooperazione scientifica e industriale.

“La Puglia - ha detto Emiliano - da molti anni sta puntando sull’innovazione, unico modo per recuperare lo svantaggio con le regioni più progredite di Italia e di Europa. Abbiamo utilizzato soprattutto le relazioni con le università e quindi - cogliendo l’invito di Smail Ali Abdulla - costruiremo immediatamente con loro le condizioni utili a una collaborazione. In Puglia abbiamo un programma di aiuto agli investimenti, permanentemente aperto , che consente di usare fondi europei e di collegarli a soldi privati senza limiti di tempo. Ogni persona, ogni società che ha una buona idea può cominciare subito a lavorare con noi”.