EX ILVA, IL PRESIDENTE DELLA REGIONE EMILIANO PRECISA RIGUARDO LE OSSERVAZIONI DELL'ON. VIANELLO



“Mi devo essere espresso male creando un fraintendimento con l’on. Vianello. Provo a chiarire.

Se il Governo decidesse di chiudere lo stabilimento e interrompere l'attività dell'acciaieria la Regione Puglia non si opporrà e collaborerà lealmente. Se il Governo decidesse di chiudere l'area a caldo, la Regione non si opporrà e collaborerà lealmente. Se il Governo decidesse di ricostruire gli altiforni in disuso col sistema tecnologico attuale a ciclo integrato la Regione Puglia si opporrà recisamente, chiedendo la sostituzione della tecnologia a ciclo integrato con quella a forni elettrici a gas o a idrogeno. Ne consegue che la Regione Puglia è d'accordo con la proposta della chiusura dell'area a caldo proposta dall'On. Vianello” è quanto precisa il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano con riferimento al confronto avuto oggi sul programma sul tema del futuro dell'ex Ilva di Taranto .

1 visualizzazione
 
 
 
 
 
 

©2015 designed and created  Carone Francesco