ERCHIE. DENUNCIATO PER PROCURATO ALLARME.

Litiga con il padre e segnala falsamente il furto della sua auto, denunciato per procurato allarme.


I Carabinieri della Stazione di Erchie, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà un 27enne del luogo per procurato allarme. In particolare, il giovane, la mattina del 14 novembre scorso, ha contattato il 112 denunciando falsamente il furto dell’autovettura del padre a causa di litigi tra genitore e figlio.

Punto di contatto: Capitano Cipolletta

15 visualizzazioni0 commenti