D’ATTIS (F.I.) SULLA VASCA DI COLMATA NEL PORTO DI BRINDISI

La valutazione ambientale positiva chiude la partita. adesso via alla realizzazione dell’opera

“La valutazione ambientale positiva per la vasca di colmata nel porto di Brindisi chiude definitivamente una partita contraddistinta da ostacoli burocratici creati ad arte e da un vero e proprio terrorismo giudiziario. Adesso quell’opera, inserita nel PNRR, va realizzata nel più breve tempo possibile in quanto è strategica per lo sviluppo del porto e quindi dell’economia che vi ruota attorno. Ed a tal proposito proporrò che venga inserita tra le opere da commissariare per accelerarne la realizzazione.


In questi anni da parlamentare sono intervenuto più volte per sollecitare una soluzione positiva, denunciando l’inerzia che si evidenziava in vari uffici chiamati a pronunciarsi sul rilascio delle autorizzazioni”.

Lo afferma il parlamentare brindisino Mauro D’Attis (F.I).

1 visualizzazione0 commenti