CONFINDUSTRIA TARANTO AUGURA BUON LAVORO A GIANFRANCO CHIARELLI

nominato dal Ministro dello Sviluppo Economico commissario della Camera di Commercio di Taranto



La nomina di Gianfranco Chiarelli a Commissario della Camera di Commercio di Taranto, arrivata dal Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, segna un passaggio importante e dovuto per la continuità e l’operatività, nella pienezza delle sue funzioni, dell’Ente Camerale di viale Virgilio.


Confindustria Taranto accoglie con favore l’avvio del nuovo percorso in quanto necessario per far ripartire il sistema Taranto, nelle sue varie articolazioni, con rinnovato vigore e più mirata incisività nelle scelte che si andranno a compiere da qui ai prossimi mesi, quando la città e la sua provincia, come è per tutti fortemente auspicabile, potranno lasciarsi alle spalle le limitazioni imposte dalla pandemia e tornare ad espletare le attività istituzionali, economiche, sociali e produttive nella loro piena funzionalità.


Il momento è delicatissimo sotto molti punti di vista e impone che ogni tassello, nella scacchiera istituzionale locale, risponda ad un complesso lavoro di squadra, l’unico in grado di far fronte alle molteplici criticità che ogni attore territoriale, e la Cdc fra questi, sarà chiamato a far fronte per fornire risposte alle numerose istanze che da tempo giungono dai più svariati comparti economici.


Confindustria si porrà fin da subito quale interlocutore attento e propositivo, come già accaduto in passato, per ogni iniziativa e/o progetto comune.

A questo proposito, formula i più calorosi ringraziamenti a Luigi Sportelli, presidente uscente della CdC, per lo spir