Ceglie: truffa on-line, nei guai una 31enne


I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica a conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per il reato di truffa una donna 31enne originaria della provincia di Reggio Calabria con a carico pregiudizi specifici. La truffatrice dopo aver messo in vendita un trattore agricolo su una piattaforma commerciale, al prezzo di 6.990,00€, ha riscosso la somma richiesta mediante transazione su carta prepagata “post-pay”, senza inviare quanto pattuito all’acquirente, e inoltre interrompendo i rapporti con lo stesso. La parte offesa, un 75enne di Ceglie Messapica, dopo vani tentativi effettuati di comunicare con la truffatrice, ha pertanto presentato denuncia querela alla locale Stazione dei Carabinieri.

119 visualizzazioni
 
 
 
 
 
 

©2015 designed and created  Carone Francesco