BRINDISI IN FIORE Giovedì 28 aprile 2022 - ore 11

Palazzo Granafei-Nervegna – Sala Colonne Via Duomo, 20, Brindisi

RITORNA ‘BRINDISI IN FIORE’

LA BELLEZZA DEI FIORI E LA CURA DEL VERDE PER UNA CITTÀ PIÙ GREEN E SOSTENIBILE

Migliorare l’aspetto della città, rendendo i cittadini protagonisti di un nuovo modello per vivere le vie e le piazze di Brindisi. Romina Leopardi: “Un atto d’amore per il nostro territorio con lo scopo di diffondere la cultura della bellezza e della sostenibilità”. Brindisi, Aprile 2022 - Balconi, cortili e terrazzi in fiore per riappropriarsi -grazie all’intervento dei cittadini- degli spazi urbani esaltando la loro vivibilità. La seconda edizione di ‘Brindisi in Fiore’, - organizzata dall’azienda vitivinicola Tenute Rubino con il patrocinio della Città di Brindisi e del Distretto Urbano del Commercio ‘’Brundisium’’ e in partnership con l’associazione fiorai Brindisi in fiore e il Vivaio Eboli- è pronta a ripartire per il 2022 con nuovi spunti e iniziative. Un progetto nato dalla consapevolezza di poter abbellire e rendere ancora più colorata e green la città, attraverso quei piccoli gesti legati alla cura del verde e alla cultura della sostenibilità. Terrazze e balconi, ma anche gli spazi degli esercizi commerciali del centro storico, diverranno l’omaggio alla città, ai suoi abitanti, agli ospiti e viaggiatori che, tra maggio e giugno, vivranno Brindisi in tutto il suo splendore. “Siamo felici ed orgogliosi di poter dare il nostro contributo per rendere ancor più bella la città di Brindisi – sottolinea Romina Leopardi, direttrice comunicazione di Tenute Rubino –, fortemente legata al suo entroterra agricolo e di prim’ordine nello scenario del vino di qualità. ‘Brindisi in Fiore’ rappresenta, infatti, una grande occasione per rinnovare l’impegno di Tenute Rubino nella vitalizzazione del tessuto urbano, con l’obiettivo di migliorarne la fruibilità e di valorizzarne il potenziale, sia per i cittadini ma soprattutto per i turisti che giungono in città”. Tra le novità della seconda edizione il coinvolgimento dell'associazione dei fiorai - che contribuiranno con un 15% di sconto sull'acquisto delle piante e fornendo la propria consulenza per la realizzazione degli allestimenti- e il Distretto Urbano del Commercio Brindisium che offrirà il suo contributo in termini di partecipazione all’iniziativa dei propri esercizi commerciali nel centro storico. La giuria sarà composta da un vivaista esperto in botanica, un giornalista e un rappresentante dell’azienda Rubino. Gli allestimenti più belli, vincitori del contest, si aggiudicheranno premi corrisposti in pregiato vino di Tenute Rubino e una visita guidata della cantina con degustazione. I premi saranno suddivisi tra i primi due classificati delle tre categorie ‘cittadinanza residente nel centro storico’, ‘esercizi commerciali del centro storico’ e ‘cittadinanza non residente nel centro storico. I criteri di valutazione degli allestimenti seguiranno i principi della manifestazione per sottolineare la bellezza di Brindisi: dalla combinazione dei colori dei fiori all’armonia generale dell’allestimento, dall’originalità della composizione fino alla sana e rigogliosa crescita delle piante e all’inserimento del verde nel contesto urbano. Sarà possibile, per chi volesse aderire, iscriversi gratuitamente dalla mezzanotte del 01/05/2022 fino alle ore 23.59 del 10/06/2022 sul sito www.brindisinfiore.it. Per partecipare al concorso basterà compilare il modulo di adesione e caricare tutti gli allegati (autorizzazione al trattamento dei dati correttamente compilata in ogni suo campo e max tre fotografie degli spazi abbelliti) all’interno della apposita sezione del sito web. Le immagini inviate dovranno ritrarre la composizione, rendendo visibile il contesto nel quale l’allestimento risulta allocato e dovranno essere accompagnate dall’indirizzo e da una breve descrizione dell’allestimento. Si ricorda che l’allestimento fotografato dovrà mantenere il suo stato fino alla data di chiusura del concorso, prevista per il 30 giugno 2022. L’organizzazione si riserva, infine, la facoltà di realizzare - contestualmente o successivamente alla premiazione del concorso - una mostra fotografica: le immagini più belle e originali saranno pubblicate sul sito web http://brindisinfiore.it/ e condivise sulle pagine social (Facebook e Instagram) ufficiali del Concorso. Ferdinando Calaciura – calaciura@granviasc.it – 338 3229837 Gran Via – Società & Comunicazione Srl Via Giotto 92 - 90145 Palermo Tenute Rubino è un progetto nato a metà degli anni '80 da un'idea di Tommaso Rubino, strenuo sostenitore delle potenzialità viticole ed enologiche pugliesi. Ha creato un'importante base produttiva divisa in cinque tenute, con l'obiettivo di esprimere al meglio la tradizione vitivinicola locale, attraverso un progetto di salvaguardia e valorizzazione di alcuni vitigni autoctoni quali il Primitivo, il Negroamaro e, soprattutto, il Susumaniello, varietà quasi scomparsa. Nel 1999 il figlio Luigi, insieme alla moglie Romina Leopardi, crea il marchio Tenute Rubino, con sede a Brindisi. Oggi l’azienda vanta una moderna cantina di vinificazione e affinamento ed è una realtà riconosciuta con oltre il 70% del fatturato realizzato sui mercati esteri, diventando un simbolo del rinascimento del vino di qualità della Puglia.



10 visualizzazioni0 commenti