top of page
Ancora 1

Beppe Convertini presenta il suo libro venerdì 7 aprile in Biblioteca Comunale

Continuano gli incontri, iniziati ad agosto dello scorso anno con il vincitore del Premio Strega Mario Desiati, con le personalità culturali che portano in alto il valore e la bellezza della città Martina Franca.

Venerdì 7 aprile alle ore 18.00 nella Biblioteca Comunale “Isidoro Chirulli” (Palazzo Ducale) sarà la volta di Beppe Convertini, conduttore e volto noto della Rai, autore del volume, Paesi Miei, edito da Rai Libri.

Beppe Convertini ha scelto la sua città natale, più volte valorizzata nel corso delle sue trasmissioni, alla quale è molto legato per presentare il suo ultimo libro, fresco di pubblicazione. Un viaggio nelle regioni italiane, alla scoperta dei suoi tesori artistici, paesaggistici e gastronomici e delle sue tradizioni che appaiono meno frequentemente nelle guide turistiche.

Insieme al programma Linea Verde – che conduce da quattro anni - Beppe Convertini ci accompagna in un percorso che si snoda da nord a sud, raccontando i retroscena degli incontri che la conduzione del programma gli ha permesso di fare. Il conduttore televisivo descrive così le sue memorie di viaggio: “E’ un libro che racconta le emozioni che annotavo ogni volta nella mia agenda personale, una sorta di diario che scrivo da trent’anni. Nella mia esperienza a Linea Verde - spiega - ho potuto ammirare posti straordinari e conoscere tradizioni spesso poco conosciuti da noi italiani. E’ stata una scoperta della provincia italiana, unica e autentica della quale dobbiamo essere fieri. Lo dico anche da martinese, da cittadino nato in una meravigliosa città di provincia, scrigno di tanti tesori artistici, architettonici e naturalistici, alla quale sono sempre legato. Per questo ci tengo particolarmente alla presentazione del mio libro a Martina”.

“La scelta di Beppe Convertini, di effettuare la sua prima presentazione in Puglia e, in particolare, nella sua città natale, è motivo di grande orgoglio e soddisfazione”, sottolineano il Sindaco Gianfranco Palmisano e l'Assessore alle Attività Culturali, Carlo Dilonardo, denotando ulteriormente la sua umiltà e la sua professionalità. La città è sempre aperta e accogliente quando si tratta di operatori culturali che portano il nome di questa città nel cuore, come è accaduto a molti talenti che tornano a raccontare le loro esperienze ai propri concittadini. Siamo certi, concludono il Sindaco e l'Assessore, che anche in questa occasione, la comunità accoglierà con grande entusiasmo uno dei volti più apprezzati del panorama televisivo”.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.



9 visualizzazioni0 commenti

Comentários


Ancora 2
Ancora 3
Ancora 4
Ancora 5
Ancora 6
Ancora 7
bottom of page