BARI: LA MARATONA DELLA LEGALITA’ - FESTIVAL LEGALITRIA 2021



Venerdì 17 dicembre 2021 Radici Future Produzioni organizza la prima Maratona Regionale della Legalità, presso l'AncheCinema Teatro di Bari.

Programma Dalle ore 9.00 saranno ospitati a teatro 300 alunni di Scuole Elementari baresi così distribuiti:

- 150 dell’IC Mazzini-Modugno Bari;

- 50 dell’IC Japigia 1 - Verga;

- 100 dell’IC Lombardi-Grimaldi Qt. San Paolo.

Gli studenti hanno ricevuto una copia ciascuno del testo “LegaleFavole” e parteciperanno ad un contest e ad un laboratorio con l’autrice Florisa Sciannamea e con il garante dei minori, Ludovico Abbaticchio, dalle 9.30 alle 12.30. A fine mattinata saranno premiati gli studenti che hanno partecipato al contest. Gli studenti saranno condotti a teatro e ricondotti a scuola da due operatori privati dei trasporti. Dalle ore 16.00 (Ingresso libero - Normativa anti-Covid) sarà proiettato il docufilm ‘Santa subito’ di Alessandro Piva, alla presenza degli studenti del IISS Marconi-Hack di Bari e dell’Istituto Modugno di Conversano e Polignano. Gli studenti del Modugno sono attivi in un percorso di alternanza scuola lavoro, in convenzione con Radici Future Produzioni, per la diretta e la registrazione dell’evento pomeridiano. In base alla convenzione con l’istituto Modugno e ad una circolare dell’Ufficio Scolastico Regionale, i contenuti, montati successivamente, saranno adoperati come ore di Educazione Civica per le scuole pugliesi, scaricabili sui canali social di Radici Future e delle scuole di secondo grado pugliesi. Dalle ore 17.15 alle 20.00 (Ingresso libero – Normativa anti-Covid), parte il talk con ospiti, confermati: Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia; la Sottosegretaria di Stato Assuntela Messina, la Sottosegretaria Anna Macina, l’onorevole Paolo Lattanzio, della commissione bicamerale antimafia; Rocco De Franchi, Regione Puglia; la consigliera Lucia Parchitelli, della commissione regionale antimafia; un rappresentante del Comune di Bari, Pierluigi Introna; un rappresentante della giunta del Comune di Bari; un rappresentante dell’Anpi Bari; i rappresentanti regionali e cittadini di Arci, Forum del Terzo settore, Action Aid, Amnesty International, Comitato Io Accolgo, Caritas Bari e Bitonto; il Presidente di Confindustria Puglia, Sergio Fontana; Giuseppe Volpe e Pasquale Drago, ex capi della Dda di Bari e Foggia, il rettore dell'Uniba Stefano Bronzini, il delegato alle politiche Lgbtqi Nicola Biancofiore, il giornalista antimafia Attilio Bolzoni del quotidiano Domani; il direttore dell’Usr Puglia; i rappresentanti regionali dei sindacati Cgil, Cisl e Uil; LegaCoop Puglia; il garante regionale delle persone soggette a limitazione della libertà, Piero Rossi; la direttrice della casa circondariale di Bari, Valeria Piré; lo storico Domenico Mortellaro; il premio Livatino 2021, Emma Barbaro; Rosamaria Scorese, sorella della vittima di femminicidio Santa Scorese; l’avvocato Maria Pia Vigilante, in rappresentanza di Giraffa Onlus; il regista Alessandro Piva e altri ospiti ancora. L'evento vuole essere il primo appuntamento di una Maratona, che si terrà ogni anno, una settimana prima del Natale, per discutere insieme di quanto si fa in Puglia, per contrastare il crimine e le violazioni dei diritti umani.


Ufficio stampa Festival LegalItria per Radici Future:

Antonio V. Gelormini Tel. 3357874976 - gelormini@gmail.com



5 visualizzazioni0 commenti