AL MAJORANA DI MARTINA FRANCA LEZIONE DI ALBERTO MARITATI SULLA COSTITUZIONE ITALIANA


Lo scorso 5 aprile alle ore 17.00 si è svolto presso l’aula convegni dell’IISS “Ettore Majorana” di Martina Franca un interessante incontro con il dott. Alberto Maritati, già vice procuratore nazionale antimafia e senatore della Repubblica Italiana, che ha presentato agli studenti una lectio magistralis dal titolo “Conoscere la Costituzione Italiana”.

Un incontro fortemente auspicato dalla dirigente scolastica, professoressa Anna Maria Gabriella Mele, che ha porto i suoi saluti al dottor Maritati ringraziandolo per il suo rilevante impegno formativo volto a sensibilizzare i giovani a un tema così importante come quello della Costituzione perché, come da lei premesso, “nessuna progettualità futura può prescindere dai principi e dai valori in essa contenuti….e solo un atteggiamento aperto alla conoscenza, può generare uno spirito che si traduce in azioni positive improntate alla correttezza e alla legalità”.

Dopo la puntuale nota introduttiva della professoressa Lucia Locorotondo, il dottor Alberto Maritati, magistrato e senatore che, da propria definizione, “accompagna la Costituzione verso i giovani” ha incentrato la propria relazione proponendo un interessante excursus storico sui diritti della persona. Un “percorso guidato” con una forma espressiva chiara e diretta che ha stimolato suggestive immagini, e, come in un film, con l’ultimo passaggio relativo al diktat dello Statuto Albertino con il suo “…amati sudditi io vi concedo”, si è approdati alla nostra Costituzione in cui i diritti rappresentano ancor più delle vere e proprie conquiste fondamentali per la tutela della vita in generale e per le scelte di vita di ciascuno.

L’evento formativo, abilmente coordinato dalla professoressa Serena Spagnoletti, ha generato ampio gradimento da parte di tutti i collaboratori dello staff dirigenza dell’IISS Majorana nonché dei genitori degli studenti che hanno presenziato.

A fine incontro, dall’attenta partecipazione degli studenti del Majorana è scaturito un breve ma vivace dibattito che ha aggiunto ulteriori riflessioni al tema della conoscenza della Costituzione sfiorando con occhio critico anche, e inevitabilmente, aspetti della realtà storica attuale.

Lucia Aquaro